il nostro blog

THE SHAPE OF WATER di Guillermo del Torotutti gli articoli

THE SHAPE OF WATER di Guillermo del Toro

12-03-2018

Con: Sally Hawkins, Richard Jenkins, Octavia Spencer, Nigel Bennett, Nick Searcy, Michael Stuhlbarg, Michael Shannon, Martin Roach, David Hewlett, Doug Jones. Distribuzione: 20th Century Fox.

Recensione di ROSARIA DELLA RAGIONE

Arrivato a Hollywood con 13 nomination, il film di Guillermo del Toro si è portato a casa quattro statuette: miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior colonna sonora originale. È un film potente ed emozionante The Shape of Water, un film visionario, romantico, che rimane facilmente nel cuore di chi lo guarda.  
Siamo nel 1962, i potenti si sfidano a colpi di scoperte tecnologiche e cominciano ad alzare lo sguardo verso le stelle. I russi e gli americani si contendono il mondo e la paura del nucleare evita una guerra. I servizi segreti made in Usa si scontrano col KGB e tutti pensano a quale animale potranno mandare per primo nello spazio.
Elisa (Sally Hawkins) scopre la passione per quell’essere che il Governo vorrebbe usare come una cavia da laboratorio, e il suo mondo si colora all’improvviso. Una storia d’amore delicata, pura e semplice, ultraterrena. I personaggi conoscono bene la solitudine e l’emarginazione, ma tutto può cambiare inaspettatamente. I sentimenti fra una donna delle pulizie muta e un mostro solo all’apparenza spaventoso sono dipinti con gentilezza, con purezza.The Shape of Water va oltre le apparenze, scava nel profondo, ed esalta con la sua cinefilia. Elisa vive sopra ad una sala cinematografica per ricordarci che possiamo sognare e credere nell’impossibile. Che la volontà, a volte, può bastare per trasformare i sogni in realtà. Guillermo Del Toro ci invita a crederlo.  

Voto: 9

 

Galleria immagini