Workshop su come scrivere un cortometraggio con Cristina Borsatti

Workshop su come scrivere un cortometraggio con Cristina Borsatti

torna ai corsi

Periodo:

Da definire. Per 3 settimane

frequenza:

2 incontri a settimana

Il corso intensivo su come scrivere un cortometraggio mira a comprendere le differenze tra corto, medio e lungo, fornendo elementi di base sull’impostazione tecnica di uno script e sulle sue fasi di elaborazione (dal soggetto alla sceneggiatura).

Verranno inoltre forniti elementi di base relativi al linguaggio cinematografico e drammaturgico, nel tentativo di esplorare i segreti di questo strumenti breve così utile per approcciare altre lunghezze e quindi l’industria cinematografica e televisiva.

Studenti ed ex-studenti Griffith riceveranno uno sconto del 20%. Per maggiori info contattaci

Il cortometraggio è un film di durata non superiore ai trenta minuti. Specifichiamo la durata in quanto i film più lunghi di trenta minuti hanno tendenzialmente un approccio diverso al personaggio e alla trama. Spesso, infatti, i film compresi tra i trenta e i quaranta minuti includono una sottotrama (basti pensare ai telefilm).


Alla comparsa del cinema come arte, tutti i film erano cortometraggi. Fino al 1913 la durata massima era stata di quindici minuti. Il lungometraggio cominciò ad essere la norma solo dopo la realizzazione di Giuditta di Betulla (Judith of Bethulia, 1914) di David W. Griffith. Ma, nonostante la preponderanza dei lungometraggi di finzione, le commedie brevi continuarono ad essere prodotte, così come i cortometraggi documentaristici e quelli d’animazione. Inoltre, a partire dagli anni Sessanta, i filmmakers europei cominciarono ad utilizzare il cortometraggio come porta d’ingresso alla produzione di lungometraggi (in Inghilterra, Lindsay Anderson e Richard Lester; in Francia, Jean-Luc Godard e Francois Truffaut). Questo tipo di transizione dal corto al lungo divenne ben presto una norma anche per gli studenti delle scuole di cinema statunitensi. Oliver Stone, Martin Scorsese, Francis Ford Coppola e George Lucas: sono solo alcuni tra i più famosi.


A tutt’oggi, l’utilizzo del cortometraggio come apprendistato costituisce la più forte motivazione alla produzione di cortometraggi nel Nord America (ma anche da noi).

 

 

IL PROGRAMMA DEL CORSO INTENSIVO SU COME SCRIVERE UN CORTO

  • Corto, medio, lungo: le differenze, per cominciare
  • In sintesi: semplicità e libertà
  • Impostazione tecnica di uno script (elementi base)
  • Fasi di scrittura di un corto (elementi base)
  • Tutta un'altra struttura. La strutturada Aristotele a Syd Field (elementi base)
  • Nodi drammatici e meccanismi di drammatizzazione
  • Dal tempo della storia al tempo del discorso
  • I principi di drammaturgia (elementi base)
  • I personaggi “brevi”.
  • Il corto: formule e tipologie ricorrenti
  • Esercitazioni pratiche
  • PERIODO:

    Da definire. Per 3 settimane

  • FREQUENZA:

    2 incontri a settimana

Il corso intensivo su come scrivere un cortometraggio avrà una durata totale di 18 ore. Inizio corso: da definire.

La frequenza sarà in doppia modalità, online e in presenza.

Il costo del corso è di 360€ + IVA. Studenti ed ex-studenti Griffith riceveranno uno sconto del 20%.

Contattaci per conoscere le modalità d'iscrizione.

 
 

galleria immagini

Contatti ed Iscrizioniiscrizione on-line

Se desideri ricevere ulteriori informazioni, compila e invia il seguente modulo, prestando una particolare attenzione alla corretta digitazione della tua e-mail e/o del tuo recapito telefonico (altrimenti non sapremmo come ricontattarti) ed esponendo le tue domande nel campo "Messaggio".

Il nostro Staff ti risponderà al più presto!