il nostro blog

Per il 5° anno consecutivo, Griffith è partner dello Slow Film Festtutti gli articoli

Per il 5° anno, Griffith è partner dello Slow Film Fest

25-09-2019

Anche due ex allievi Griffith all'edizione 2019 dello Slow Film Fest.

Anche quest’anno, l’Accademia di Cinema e Televisione Griffith è partner dello Slow Film Fest, che si svolgerà a Roma, Antrodoco e Acquapendente dal 6 al 27 ottobre.

Dopo il successo delle prime quattro edizioni, lo Slow Film Fest, la prima kermesse interamente dedicata ad una visione cinematografica "slow", si presenta ai nastri di partenza con un ricco programma, attento ai nuovi linguaggi e alla produzione cinematografica indipendente.

Lo Slow Film Fest, diretto da Maria Luisa Celani con la collaborazione alla programmazione di Florencia Santucho e Ilaria Iovine, continua ad essere un festival itinerante ed esperienziale, "slow" come il concetto alla base dell’iniziativa. Un evento che punta all’aggregazione e al confronto, non ad una semplice visione passiva, ad un "rallentamento" che è alla base del ritrovarsi e dell’incontro.

Al centro della manifestazione, le immagini (proiezioni di documentari e cortometraggi sia docu sia di animazione), ma anche passeggiate tra storia e cultura, escursioni, degustazioni, incontri e matinée con le scuole.

Quanto ai temi, lo Slow Film Fest 5.0 abbraccia anche il tema dell'ambiente e dei cambiamenti climatici. La finestra sul mondo si apre sul Canada, il sud America e il Bangladesh. E la donna sarà ancora al centro dell’iniziativa, con una sezione (Wuman Vision) interamente dedicata all’universo femminile. Tra i protagonisti anche l’animazione, filo rosso all’interno della sezione dedicata ai cortometraggi.

Tra i documentari che verranno proiettati a Roma, nello Spazio Apollo 11, anche quelli di due ex studenti dell’Accademia Griffith: Cristian Scardigno, regista di un corto documentario che si intitola "Lentamente" e la sceneggiatrice Rosaria Della Ragione, alle prese con "Veleno", la sua prima regia, un documentario prodotto dalla CGIL Campania.

Slow Film Fest è interamente a partecipazione gratuita, grazie al contributo della Regione Lazio, al sostegno della Fondazione Cinema per Roma, City Fest, Cna Roma, i Patrocini di Legacoop Lazio, del Comune di Acquapendente, del Comune di Antrodoco e di Città Slow, e alle tante preziose collaborazioni a partire da quella con l’Accademia di Cinema e Televisione Griffith di Roma.

Galleria immagini