la scuola corsi docenti sede bacheca news griffith lab partner e link

Un'iniziativa Hiram S.r.l.
Direzione:
Vincenzo Ramaglia

Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video (semestrale)

Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video (semestrale)

Scopri i dettagli di questo corso direttamente dalla viva voce dei suoi docenti, cliccando qui.

LE ISCRIZIONI SONO ANCORA IN CORSO! Non perderti le agevolazioni attive entro fine mese e fai subito domanda di ammissione alla prossima edizione del corso (a numero chiuso), uno dei più completi e accurati che oggi sia possibile frequentare in questo ambito, la scelta definitiva per tutti i musicisti (di qualsiasi formazione) che vogliano perfezionarsi nella musica applicata, all'interno di una storica scuola di cinema (piena di personalità note e pluripremiate del cinema e della televisione), e sonorizzare cortometraggi di future generazioni di cineasti, sotto la guida dei massimi esperti e dei più navigati formatori sulle molteplici sfaccettature (elettroniche e orchestrali) del settore.

Anche per questo il Corso Griffith di Musica da Film e Sonorizzazione Video è l'UNICO con Certificazione Ufficiale Midiware Educational e solo chi porterà a termine il corso potrà essere ammesso al prestigioso Corso Avanzato IITM di Musica e Tecnologie Applicate alle Immagini (curato da Silvio Relandini, vero e proprio pioniere nella didattica del settore), che da settembre 2016 - dopo una lunga collaborazione con la storica Forum Academy - si svolge proprio alla Griffith!

Il Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video è coordinato e tenuto da un ampio Staff di docenti d'eccezione, tra cui Renato Marengo (storico produttore discografico e scopritore di talenti, giornalista, autore e conduttore radiofonico di "Demo", per Rai Radio 1, direttore del mensile Cinecorriere e del Contest Cinevox "L’Immagine del Suono") e Vincenzo Ramaglia (compositore, docente di linguaggio audiovisivo, tra i massimi esperti italiani di didattica della musica applicata alle immagini).

Sono molti gli aspetti che fanno di questo corso una proposta didattica inedita, innovativa, completa e unica nel panorama formativo sulla musica da film e sulla musica applicata alle altre forme audiovisive, anche per le opportunità di contatto diretto con le realtà del settore.

- Innanzitutto, per la prima volta compare una rivoluzionaria biforcazione in due Indirizzi (uno Orchestrale e uno Elettronico) che rende finalmente possibile accogliere allievi sia dai conservatori e dalle accademie, sia dal mondo di produttori e performer di musica elettronica, DJ, band, musicisti provenienti dai più svariati background, sperimentatori, talentuosi autodidatti. L'Indirizzo Orchestrale (a cura di Vincenzo Ramaglia, ma con specifici approfondimenti di Stefano Maccagno, maestro di musica per il cinema muto, docente di musica da film, pianista e compositore ufficiale del Museo Nazionale del Cinema di Torino) è infatti dedicato ai compositori e ai musicisti che vogliono imparare o perfezionare l'arte di elaborare partiture sulle immagini. L'Indirizzo Elettronico (a cura di un vero e proprio punto di riferimento della musica elettronica e della sintesi analogica: Enrico Cosimi) è invece concepito per produttori, performer, musicisti e gruppi che hanno un approccio alla musica non mediato dalla scrittura su pentagramma, nonché da compositori desiderosi di ampliare il proprio bagaglio sonoro nell'ambito elettronico. Non solo, ma la Direzione spronerà chi ha voglia e requisiti per seguire entrambi gli indirizzi alla doppia frequenza, col conseguente incremento del monte ore. Ognuno lavorerà seguendo la metodologia più consona al proprio background, ma avrà al tempo stesso la possibilità di confrontarsi con musicisti di diversa formazione e di ampliare esponenzialmente le proprie competenze (il che è davvero prezioso nell'ambito della musica applicata!).

- Il Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video è organizzato dall'Accademia di Cinema e Televisione Griffith (iniziativa della casa di produzione Hiram s.r.l.), che - con i suoi Corsi di Regia, Sceneggiatura, Fotografia e Montaggio - forma professionisti nei diversi settori del cinema e della televisione, e produce i loro primi lavori durante l'Anno Accademico. Questo significa che gli allievi del Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video da una parte matureranno contatti con future generazioni di cineasti, dall'altra esperiranno le loro prime collaborazioni audiovisive, sonorizzando direttamente le prime esercitazioni e i primi cortometraggi degli allievi degli altri corsi. Questo canale preferenziale tra la musica degli allievi del Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video e i cortometraggi degli allievi dei corsi cine-televisivi rappresenta una grande novità ed è un punto fondamentale del programma didattico e dei suoi obiettivi, di cui costituisce un valore aggiunto imprescindibile.

- Ne consegue che in questo corso ci saranno pochissime chiacchiere e molti fatti. La struttura, quasi esclusivamente laboratoriale, prevede un lavoro certosino e instancabile sulle immagini, sulle DAW (sotto la guida degli stessi Silvio Relandini, tra i massimi esperti di informatica e nuove tecnologie musicali applicate al cinema, e Stefano Maccagno), su partiture e software di notazione musicale, sull'arsenale di Enrico Cosimi (che spazia tra macchine Moog, Korg, Roland, Arturia, Acidlab, Doepfer, Buchla, Electronic Music Studios, Strymon, Electro Harmonix e i software N.I. Reaktor, Massive e Absynth), su postazioni di recording, syncing, editing, mixing e mastering (sotto la guida di Leandro Piccioni, maestro della musica da film, direttore di importanti orchestre in Italia e in Europa, pianista e tastierista storico di Ennio Morricone)...

- Sono previsti numerosi incontri con maestri e noti professionisti del cinema e della musica da film, molti dei quali suggeriti da un Partner d'eccezione, che offre sostegno, promozione e un'importante rete di contatti al Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video e ai suoi allievi: la Cinevox Record, storica etichetta di musiche da film di Morricone, Piccioni, Gaslini, Auric, Goblin, Emerson, Wyman, Trovajoli, Umiliani, Piovani, Rota, Carpi, Cipriani, Ortolani, Rustichelli, Lurie e molti altri. Tra cui le celeberrime colonne sonore di "Giù la testa", "Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto", "Metti, una sera a cena" (Ennio Morricone), "Adua e le compagne" (Piero Piccioni) e di numerose pellicole firmate da maestri dell'horror quali Mario Bava, Lucio Fulci e Dario Argento. Tra cui: "L'uccello dalle piume di Cristallo" e "Quattro mosche di velluto grigio" (Ennio Morricone), e le intramontabili soundtrack dei Goblin, leggendaria rock band italiana, per "Profondo rosso", "Suspiria", "Phenomena", "Tenebre", "Non ho sonno".

- Nel corso delle lezioni sono regolarmente invitati ad intervenire ospiti di chiara fama, del calibro di Stelvio Cipriani (compositore), Franco Bixio  (editore musiche da film, compositore), Manetti Bros (registi), Paolo Logli (sceneggiatore), Michelangelo La Neve  (sceneggiatore), Vince Tempera (compositore), Massimo Nunzi (compositore), Marco Testoni (music supervisor), Paolo Zefferi (giornalista RaiNews24), Davide Marengo (regista), Carlo Principini (produttore), Andrea Guerra (compositore), Fabio Frizzi (compositore), Claudio Simonetti (compositore - Goblin), Alessandro Pondi (sceneggiatore), Nicola Piovani (compositore), Luis Bakalov (compositore), Piernicola Di Muro (compositore), Marco Dentici (scenografo cinematografico), Ciccio Merolla (compositore), Laura Delli Colli (critico cinematografico, scrittrice), Italo Moscati (regista, scrittore), Giancarlo Passarella (direttore MusicalNews, scrittore), Giulio Tedeschi (editore musicale, produttore discografico), Toni Esposito (compositore), Eugenio Bennato (compositore) e molti altri... Dunque l'allievo avrà la concreta opportunità di collezionare contatti lavorativi importanti e reali, da sfruttare per sbocchi professionali a fine corso.

- Inoltre, la Griffith intreccia un rapporto di stretta sinergia con Have a Sync, prestigiosa azienda che fornisce contenuti musicali e licenze d'uso attraverso la sua autorevole e rivoluzionaria piattaforma, nonché con la Cinevox Academy, una nuova realtà formativa del settore a cui gli allievi potranno accedere - attraverso una corsia preferenziale - una volta ultimato il loro percorso alla Griffith.

- Il Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video si vale di una fitta rete di Partner di tutto rispetto, tra cui (oltre a quelli citati): IITM - Istituto Italiano per le Tecnologie Musicali, Radio Città Futura, Cinecorriere, Musicalnews, ColonneSonore.Net (il principale sito italiano sulla musica da film), Dino Audino Editore, Udu Records, Le Cool Roma, Fonderie Sonore (nota scuola romana per produttori di musica elettronica che si occuperà della postproduzione audio dei lavori migliori), la IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti, dell'Università La Sapienza di Roma) e molti altri...

- E' un vanto del Corso anche la preziosissima collaborazione col Museo Nazionale del Cinema di Torino, che mette a disposizione della Griffith, perché gli allievi possano sonorizzarlo, un film breve (tra i 5 e i 15 minuti) degli Anni Dieci. Gli allievi della scorsa edizione del corso sono stati premiati con un importante riconoscimento: la pubblicazione delle musiche composte per i filmati della Cineteca all'interno del canale ufficiale Vimeo del Museo Nazionale del Cinema!

- Altro fiore all'occhiello del corso è la collaborazione con Estemporanea - Arte, Musica, Teatro, associazione che organizza corsi di perfezionamento nel settore convenzionati col corso di Musica da Film e sonorizzazione Video, nonché porta alla Griffith musicisti di grande valore per svelare agli allievi i segreti dei singoli strumenti dell'orchestra;

- Infine, Partner d'eccellenza del Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video saranno vere e proprie orchestre, ensemble, formazioni cameristiche, associazioni e istituzioni dedite all'organizzazione di concerti e spettacoli, che valorizzeranno e promuoveranno i lavori più meritevoli a cui gli allievi daranno vita. A titolo di esempi: l'Orchestra Operaia diretta da Massimo Nunzi (noto compositore, arrangiatore, musicologo e trombettista, tra le voci più autorevoli dell’arrangiamento orchestrale e del jazz) arrangerà ed eseguirà dal vivo le colonne sonore che a fine corso verranno giudicate più meritevoli; She Lives (associazione culturale fondata da Fabiana Piersanti e Guido Barbieri, storica voce dei programmi musicali di Rai Radio 3, nata per sensibilizzare pubblico e istituzioni alla musica d’arte del nostro tempo), ritenendo che nel dominio della contemporaneità rientrino tutte le musiche che interpretino autenticamente il tempo presente senza distinzione di genere e di appartenenza, assegnerà una menzione speciale all’opera che meglio coniughi l’incontro fra le peculiarità espressive del video e quelle della musica, con la possibilità di inclusione nella propria programmazione artistica; l'Ensemble Cabiria, il Quartetto Pessoa & Leandro Piccioni, l'ensemble Wo-man di Stefano Maccagno, il Fiarì Ensemble, lo Skrjabin Trio, Music Without Future e altri gruppi cameristici, band, orchestre valuteranno i lavori degli allievi, con la possibilità di eseguire i più meritevoli all'interno di un concerto e/o di uno studio di registrazione.



CorsoGriffithMusicaFilmSonorizzazioneVideo.jpg (412 kb)

Gli altri corsi

Corso di Regia (annuale)

Il corso si propone di avviare gli allievi alla regia cinematografica (e televisiva), ponendoli direttamente all’interno del processo creativo, attraverso un percorso teorico-pratico finalizzato alla realizzazione di una serie di cortometraggi...

Corso di Sceneggiatura (annuale)

Obiettivo del corso di sceneggiatura: imparare a scrivere per il cinema (e per la televisione). Naturalmente, senza la pretesa di regalare a nessuno le principali doti di uno sceneggiatore: immaginazione, talento, piacere di raccontare...

Corso di Fotografia (annuale)

Il corso di Fotografia si pone l'obiettivo di rendere l'allievo in grado di eseguire, ordinare e controllare tutte le operazioni di competenza dell’operatore di ripresa cinematografica e del direttore della fotografia: disporre e controllare...

Corso di Montaggio (annuale)

Scopo fondamentale del corso è la formazione delle figure professionali del montatore e dell'assistente al montaggio (nonché la conoscenza delle normative ad esse inerenti), attraverso l'analisi di sfaccettature, problematiche e aspetti...

Griffith