la scuola corsi docenti sede bacheca news griffith lab partner e link

Un'iniziativa Hiram S.r.l.
Direzione:
Vincenzo Ramaglia

Aggiornamenti Griffith

Aggiornamenti Griffith

Di seguito sono riportate notizie sempre aggiornate sulle attività della Griffith, sulle iniziative dei suoi docenti, sugli sbocchi lavorativi e sulle realizzazioni dei suoi allievi e dei suoi diplomati... In altre parole: sulla vita dell'Accademia e del suo Staff, nonché sul destino sia di chi ancora frequenta i suoi percorsi didattici, sia di chi li ha ultimati.

10-05-2016 Luigi Aversa alla Griffith

L'ospite della lezione di martedì 10 maggio nell'ambito del corso sulle colonne sonore presso l'Accademia di Cinema Grriffith di Roma è Luigi Aversa. Critico cinematografico e vicedirettore del mensile Cinecorriere News, Luigi Aversa parlerà del rapporto tra musica e cinema, dei giovani registi italiani e delle produzioni indipendenti nel panorama cinematografico contemporaneo ma anche della presenza del nostro nuovo cinema al Festival di Cannes. Nella foto David Bowie in copertina su Cinecorriere.

Luigi Aversa alla Griffith

03-05-2016 La colonna sonora di New York: Franco Schipani alla Griffith

L'ospite di martedì 3 maggio, nella lezione sulle colonne sonore tenuta da Renato Marengo presso l' Accademia di Cinema e Televisione Griffith è Franco Schipani: giornalista e autore televisivo, che collabora con la Rai per collegamenti, documentari e servizi giornalistici a New York, dove vive dalla fine degli anni Settanta.

La colonna sonora di New York: Franco Schipani alla Griffith

19-04-2016 Il ROCK nel CINEMA: Lino Vairetti alla Griffith

L'ospite di martedì 19 aprile, nella lezione sulle colonne sonore tenuta da Renato Marengo presso l'Accademia di Cinema e Televisione Griffith è Lino Vairetti: leader del gruppo prog rock Osanna. Formato a Napoli agli inizi degli anni '70, il gruppo è stato tra le prime rock band a proporre concerti dal vivo con trucco e costumi di scena. Le loro esibizioni sono sostenute anche da coreografie create attraverso la teatralità della tradizione mediterranea con richiami alla Commedia dell'arte. La loro musica ha diverse influenze (dai Jethro Tull ai Led Zeppelin, a metà strada tra il folk e il jazz) ed è stata spesso inserita nelle colonne sonore di film come "Grazie signore p..." (1972). Tra gli artisti che si sono esibiti insieme agli Osanna possiamo contare David Jackson (storico sax dei Van Der Graaf Generator), Gianni Leone, TM Stevens (Steve Vai, Joe Satriani, etc.), David Cross (ex King Crimson), Solis String Quartet e altri nomi del panorama prog/rock internazionale a testimonianza dell'enorme stima che lo storico gruppo napoletano tuttora suscita nell'ambiente. L'evento è riservato agli allievi dei corsi annuali di sceneggiatura, regia, montaggio fotografia e agli allievi del corso di musica da film e sonorizzazione video.

Il ROCK nel CINEMA: Lino Vairetti alla Griffith

19-04-2016 DAVID DI DONATELLO 2016

Francesca Scanu, ex-allieva del corso annuale di sceneggiatura dell’Accademia di Cinema e Televisione Griffith, nella cinquina dei corti al David di Donatello 2016. “Per Anna” di Andrea Zuliani, scritto dalla giovane sceneggiatrice sarda, è infatti entrato nella rosa dei cinque migliori cortometraggi italiani, anche grazie alla splendida fotografia di Claudio Marceddu (ex-allievo di fotografia dell’Accademia e ora principale insegnante del corso per “Operatore Steadycam”). Un nuovo traguardo per i nostri ragazzi, che stanno collezionando riconoscimenti un po’ ovunque. Come la doppietta di premi ottenuti al “Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador”, divenuto in pochi anni uno dei più ambiti del nostro Paese. E’ stata proprio Francesca Scanu a conquistare nel 2013 il Premio alla Migliore Sceneggiatura, vinto l’anno successivo da un altro ex allievo dell’Accademia, il talentuoso regista e sceneggiatore Giulio Poidomani, che attualmente vive e lavora negli Stati Uniti.

DAVID DI DONATELLO 2016

14-04-2016 SEMINARIO Frédéric Rossif: l'inventore del documentario moderno

Considerato uno dei massimi documentaristi, Frédéric Rossif ha inventato nuovi linguaggi rivoluzionando il cinema narrativo e quello non narrativo grazie alla sua abilità nell'usare le nuove tecnologie e nel montaggio di rare immagini d'archivio. Memorabili furono i suoi documentari sugli animali organizzati in forma lirica e narrativa e accompagnati dalla musica di Maurice Jarre e di Vangelis. A lui si deve il primo lungometraggio interamente dedicato agli animali: La Fête sauvage. In tutta la sua produzione si percepisce il desiderio del regista di andare oltre per ottenere un vero e proprio tributo alla bellezza della natura e per sottolineare gli aspetti più poetici delle creazioni umane, dall'arte alla musica all'architettura. I suoi film hanno ispirato e influenzato registi come Luc Besson, Godfrey Reggio, Ron Fricke così come tutte le produzioni di documentari commerciali a livello internazionale, da National Geographic alla BBC.

SEMINARIO Frédéric Rossif: l'inventore del documentario moderno

14-04-2016 WORKSHOP SCENEGGIATURA

La sceneggiatura cinematografica. Niente a che fare con un copione teatrale nè con un romanzo, un'altra forma di drammaturgia, altri i linguaggi. Alla base, la comprensione di un linguaggio che tutti sanno leggere ma non necessariamente scrivere, quello cinematografico, utile ad elaborare tecnicamente uno script e a comprendere l'essenza della drammaturgia per il cinema. Oltre a fornire elementi base riguardanti il linguaggio cinematografico (dalla scena alla sequenza, dall'inquadratura al film), l'impostazione tecnica di uno script e le sue fasi di scrittura (dall'idea al trattamento), nel corso del workshop il docente di sceneggiatura sarà a disposizione di quanti interverranno per analizzare i loro soggetti e farne un editing. Story editor, sceneggiatrice, giornalista, Cristina Borsatti è docente del corso annuale di sceneggiatura presso l'Accademia di Cinema e Televisione Griffith. Per prenotare il tuo posto al workshop gratuito del 28/04/2016 telefona al numero 06 70306587 oppure scrivi a info@griffithduemila.com ricordandoti di specificare nome, cognome, email e numero di telefono.

WORKSHOP SCENEGGIATURA

12-04-2016 Paolo Zefferi alla Griffith

L'ospite della lezione sulle colonne sonore tenuta da Renato Marengo è Paolo Zefferi: critico musicale, autore, regista e giornalista televisivo. L'evento è riservato agli allievi dei corsi annuali di sceneggiatura, regia, montaggio fotografia e agli allievi del corso di musica da film e sonorizzazione video.

Paolo Zefferi alla Griffith

23-03-2016 Stelvio Cipriani alla Griffith

Ringraziamo Renato Marengo per averci dato la possibilità di conoscere uno dei compositori di musica da film più famosi a livello internazionale. Da Bava a Welles, dalle commedie all'horror, dalla televisione al grande schermo, Stelvio Cipriani ha fatto la storia delle colonne sonore. Conosciuto all'estero anche con lo pseudonimo di Steve Powder che lo portò a conoscere registi di fama internazionale come Orson Welles, Cipriani ha fato un excursus della sua carriera, senza tralasciare gli aneddoti più divertenti e interessanti su tutti i personaggi che ha conosciuto, partendo dal suo esordio come accompagnatore e pianista per cantanti come Rita Pavone, passando per il suo soggiorno in USA dove conobbe Dave Brubeck, diventando successivamente il compositore di musica da film più richiesto dagli anni '70 in poi grazie alle musiche che compose per il film 'Anonino Veneziano'.

Stelvio Cipriani alla Griffith

16-03-2016 Incontro con Andrea Guerra

Ringraziamo Andrea Guerra per lo stimolante incontro sulle colonne sonore tenutosi con gli allievi di musica da film e con quelli dei corsi annuali di regia, sceneggiatura, montaggio e fotografia. Guerra ci ha parlato delle sue molteplici attività nel campo della musica applicata alle immagini soprattutto delle sue esperienze all'estero, da Los Angeles a Bollywood, dando ai nostri allievi preziosissimi consigli su come cavarsela nel mondo del lavoro in un settore, come quello del cinema, in continua trasformazione.

Incontro con Andrea Guerra

15-03-2016 Andrea Guerra alla Griffith

L'ospite di oggi, martedì 15 marzo, all'interno della lezione di musica da film tenuta da Renato Marengo è Andrea Guerra. Andrea Guerra ha composto più di 100 colonne sonore per film di vario genere, lavorando con registi di fama internazionale, tra i quali: Rob Marshall, Terry George, Griffin Dunne, Sharat Katariya, Zhang Yuan, Ferzan Ozpetek, Giuseppe Bertolucci e Gabriele Muccino. Tra i lavori più recenti e notevoli troviamo: la colonna sonora originale per il film del regista Indiano Sharat Katariya "Dum Laga Ke Daisha" (Give It All Your Energy); Roberto Faenza "Un Giorno Questo Dolore ti Sarà Util"e (Someday This Pain Will Be Useful to You), che include il singolo "Love is Requited" cantato da Elisa; "Letters to Juliet", interpretato da Amanda Seyfried e Vanessa Redgrave; Misure Straordinarie (Extraordinary Measures), con Harrison Ford; "Nine", il musical di Rob Marshall con Daniel Day-Lewis, Nicole Kidman, Penélope Cruz e Sophia Loren; il film "La Ricerca della Felicità" (The Pursuit of Happyness) con protagonista Will Smith per la regia di Gabriele Muccino; Hotel Rwanda, acclamato film drammatico con Don Cheadle e Nick Nolte. Recentemente ha realizzato le musiche dell'ultimo film di Ettore Scola "Che starno chiamarsi Federico".

Andrea Guerra alla Griffith

Precedente  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  Successive